mercoledì 12 maggio 2010

Crostata tenera



Eccomi di ritorno con un carico di bellissimi momenti vissuti, splendidi posti visitati, tante tante foto,
tantissimi ricordi, tanti sapori, odori, colori, libri e ricettine da rifare

Questa è la volta della Maremma con le sue colline punteggiate di olivi, cipressi, vigneti, enormi alberi secolari, vecchi casolari



i suoi monti, antichi borghi arroccati


 la sua costa e il suo mare che regalano stupendi scorci, i piccoli borghi sul mare, le isole …



A Poggio al Toro, dove abbiamo soggiornato


la bravissima Maria ci aveva preparato una buonissima crostata


e così
per la cenetta a base di buonissimi prodotti toscani ( prosciutto, verdurine, formaggi, marmellatine, olio, carne e buon morellino!) che abbiamo organizzato l’indomani del rientro

con il mio ultimo acquisto alla mano
Quaderno delle ricette di Maremma raccolte alla tavola dei Butteri
preparo un buon dolce


CROSTATA TENERA

5 uova
300 gr zucchero
500 gr farina 00
300 gr strutto ( nn lo avevo, ho usato il burro a temperatura ambiente)
la buccia di un limone
la buccia di un arancio,
1 bicchierino di sambuca,
400 gr marmellata ( ne ho messa di più! Qua siamo golosi! Ho utilizzato confettura di albicocca clicca sul nome per la ricettina )
1 bustina di lievito per dolci

Separare i tuorli dalle chiare e montare a neve.
Lavorare bene i tuorli con lo zucchero, lo strutto e le scorze degli agrumi.
Quando la pasta sarà ben amalgamata, aggiungere la sambuca e continuare a mescolare l’impasto; unire gradualmente chiare e farina: nell’ultima dose di farina setacciare la bustina di lievito.

Prendere una teglia 35x35 e rivestirla con un foglio di carta forno bagnato e strizzato bene, versarvi l’impasto e distribuirlo uniformemente, tenendone un po’ da parte per la guarnizione.
Spalmare abbondante confettura e stendere con le dita inumidite delle piccole palline di pasta sullo strato di marmellata. Se si preferisce, aggiungere della farina all’impasto per renderlo più compatto e facile da lavorare, dividerlo in parti e lavorare con le dita formando dei filoncini larghi un dito, poi disporli sulla crostata ottenendo un reticolato ( io ho steso la pasta con il mattarello e tagliato con la rotella).

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Per controllare la cottura bucare l’impasto con uno stuzzicadenti: se uscirà senza grumi la crostata è cotta.

Non aprire mai il forno prima di mezz’ora da quando la teglia è stata infornata.



Tra butteri, pastori e marinai
del sapore di Maremma non ti stanchi mai

( dal libro Quaderno delle ricette di Maremma )


27 commenti:

  1. Che posti stupendi..sogno da anni di passare una vacanza in questi luoghi...spero un giorno di poterlo fare...
    Favolosa la crostata che è sempre ottima in ogni occasione..Buonissima!!

    RispondiElimina
  2. che belle foto!!! E anche la crostata è molto invitante...

    RispondiElimina
  3. Che buona che deve essere questa crostata complimenti
    Complimenti anche per le belle foto
    ciao

    RispondiElimina
  4. E' identica a quella che faceva mia madre quando ero piccola!Che nostalgia che ho...era bella morbida ed altissima...e che buona!!!!!!!!!!!!Proverò sicuramente a farla e poi ti dirò!Un abbraccio cara e che posti hai visitato

    RispondiElimina
  5. Che belle immagini, anche se il tempo non era un granchè, son paesaggi davvero splendidi!!
    ottima la vostra cena...di quelle che piacciono a noi e conclusa con la migliore tra le torte!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. posti meravigliosi e crostata spaziale!!!troppo buona!!bacioni imma

    RispondiElimina
  7. che bei posti!!! la crostata tenera mi piace molto... la proverò!

    RispondiElimina
  8. che posti meravigliosi.... che bella crostata alta e morbidosa!!! baci cara!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia mi sembra un paradiso. ottima la crostata!

    RispondiElimina
  10. ciao girellona! questa crostata tenera è da provare!

    RispondiElimina
  11. che spettacolo di posti che hai visto....della Toscana la Maremma mi manca da visitare!
    Bello quel libro, di quella collana ne ho altri di cucina regionale della mia zona...molto carini!
    stupenda infatti la torta che hai fatto... ne ruberei una fetta:)

    RispondiElimina
  12. ciao amica...finalmenteeeeeeeeeeeeee!!!
    sapevo di trovare queste foto, sono contenta sia andato tutto bene ma una terra come la toscana nn può che trasmettere serenità e buon umore!!!
    la crostata della maremma nn è affato male...e sai che sono ghiotta di crostate quindi sicuro la proverò anzi ho anche dello strutto da utilizzare quindi è perfetta!!!

    RispondiElimina
  13. Che posti magnifici.. so benissimo che da quelle parti si mangia benissimo!!!!! Buona la tua crostata!! sai che non sapevo si potesse fare usando le chiare a neve? Ti credo che è bela tenera!!!! Me ne passi una fettona?? baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  14. bellissimi posti e anche le foto, e gnamme la crostata ;-)

    RispondiElimina
  15. carissima Chiara grazie mille per essere passata a trovarmi...non è proprio un bel periodo ma delle parole amiche fanno sempre piacere....spero di risollevarmi al più presto da questo periodo tristissimo...che non è dovuto unicamente alla perdita della mia gattona...e di tornare serena a dialogare con tutti voi...un bacio katia...e grazie

    RispondiElimina
  16. mamma mia che voglia di tornare in toscana... la crostata è poco gettonata a casa mia, i miei uomini non amano la marmellata, ma per la prossima volta che farò qualcosa per gli amichetti di Matteo, testerò la tua dall'aspetto meraviglioso.

    RispondiElimina
  17. Complimenti per il tuo blog e le tue foto,davvero incantevoli!!!!
    Noto con piacere che anche tu sei gattofila!!!!!!!
    il tuo micione assomiglia tantissimo al mio James...forse con qualche chilo in meno...
    però dev'essere dolcissimo anche lui come tutti i gatti rossi!!!!

    RispondiElimina
  18. peccato non avervi incontrato in azienda. spero di riavervi miei ospiti presto a poggio al toro.
    maria è pronta con altre ricette.
    un saluto, vincenzo

    ps. ho delle ricette antiche maremmane se interessa a qualcuno potrei pibblicarne almeno una

    RispondiElimina
  19. @mary, grazie mille!!!!!!!
    i gatti sono meravigliosiii!!! e quelli rossi sono proprio speciali!!!
    a presto!

    RispondiElimina
  20. @Vincenzo, ciao!!! che piacere averti qui!!! si proprio un peccato nn esserci incontrati!!!
    Maria è una cuoca fantistica!!! ci mancano i suoi piatti, le sue attenzioni!!!
    antiche ricette maremmana?! un tesoro inestimabile!!!
    nn vedo l'ora!
    grazie a presto!

    RispondiElimina
  21. ciao chiara, piacere mio. allora vorrei mandarti una ricetta per la pappa al pomodoro (gentile dono di un mio amico cuoco-artista maremmano), fammi sapere dove posso inviartela. vincenzo

    RispondiElimina
  22. una premessa direi indispensabile: sono innamorata della Toscana!!!
    una grande gioia ricevere una preziosa ricetta di una terra tanto amata!
    il mio indirizzo
    dorischi@libero.it

    dovrei ancora realizzare un post sul tuo magnifico Poggio al Toro, ( sempre se nn creo disturbo) e in quella occasione potrei pubblicare la ricetta magari realizzata da me
    oppure potresti farla preparare a Maria e poi o mandarmi un articoletto con le foto che potrei pubblicare qui o pubblicarlo sul tuo sito blog e io nel post che farò su poggio al toro rimanderò alla ricetta
    ( sono una frana nelle spiegazioni e forse mi piace anche complicarmi la vita:))
    insomma vedi tu :)
    a presto!!!

    RispondiElimina
  23. allora te la mando appena trovo 2 secondi. ti assicuro che è particolare!

    RispondiElimina
  24. grazieeee!!!!!!
    nn vedo l'ora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie x la riceta...lavorando in un locale e avendo una cena ho deciso di provare un dolce nuovo e trovando questa riceta lho fatta...e una meraviglia...ho preso un sacco di complimenti percio adesso mi tocca rifarla...grazie e a presto

      Elimina
    2. grazieeee a te per aver provato la crostata e sopratutto grazie mille per avermi detto è andata la ricetta!!! sono felice di sapere che è piaciuta :)
      grazieee ancora!!!
      a presto

      Elimina